Roc Nére II va in Croazia

Roc Nére va in CroaziaSopravvissuti (ma non senza fatica) al caldo torrido di un luglio che volge alla fine, cominciamo i preparativi per la partenza. Eh sì, anche quest’anno cediamo alla tentazione delle acque Croate che solcheremo con il nostro Fun Roc Nére II, ormai avvezzo a sfide marine.

La differenza quest’anno è che ho deciso di raccontarvi il viaggio selvaggio di una coppia di appassionati velisti Torinesi che abbandoneranno le comode sponde del Lago di Viverone per assaggiare i venti istriani (e i vini, il cibo, eccetera eccetera) e godere di un mare fresco e incontaminato.

Perciò invece di mandare in vacanza il blog, lo trasformerò in un diario di bordo.

Troverete info su come si prepara la barca, cosa portare e cosa lasciare, quali attrezzature, di sicurezza e non, da non dimenticare, quali strumenti per la navigazione, quali vele scegliere, come reperire una connessione internet senza lasciarci le penne.

E naturalmente vi descriverò gli stupendi paesaggi e la cultura locale, così vi sembrerà di viaggiare con noi. C

hi farà una scelta come la nostra potrà confrontare le esperienze attraverso questo blog.  Chi invece non ha mai fatto niente di simile,  perché non ha mai, dico mai, rinunciato a servizi igienici, energia elettrica e acqua a bordo o in qualunque altra situazione, potrà forse scoprire la bellezza di un’avventura nature come questa.

E forse lasciarsene innamorare. Il mare dal giardinetto di un Fun è strepitoso. Credetemi. E seguite questa storia su questo blog. Sarà bello sentire la vostra voce, insieme a quella dei gabbiani

Cosa ne pensi?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: